Stampa

Introduzione

 Piraino è situato su una collina con altitudine media di 400 sul livello del mare, dislocazione geografica invidiabile tra il Capo d’Orlando e il Capo Calavà. Ha di fronte il mare Tirreno con le isole Eolie, ma in giornate di cielo terso, dallo spiazzo della “Guardiola”, il suo orizzonte si allarga fino a Cefalù (e rare volte si scorge anche Monte Pellegrino a Palermo) e a Capo Milazzo.

             Con un percorso di pochi chilometri si può raggiungere la splendida spiaggia di Gliaca, ove comincia la zona costiera e che si prolunga sino a Zappardino, a confine con Gioiosa Marea.
 
            Da alcuni anni Piraino si è inserito nel circuito turistico della fascia Tirrenica, e precisamente in una zona che è stata denominata “Costa Saracena” provocando una positiva trasformazione nella sua economia e un nuovo modello di sviluppo portato avanti creando nuove attrezzature di comfort per quanti, ed ormai sono molti, scelgono questa terra, novella Taormina, per trascorrere le loro vacanze o un periodo di riposo dalle fatiche quotidiane.